SPORT
Coppa Italia: finale Roma-Lazio il 26 maggio
Calcio d'inizio alle 18. Malagò: "Deve essere una festa"

È ufficiale. La finale di Coppa Italia tra Roma e Lazio si disputerà domenica 26 maggio all’Olimpico, come da programma.
L’unica variazione riguarda l’orario: il calcio d’inizio sarà battuto alle 18, e non più alle 21.
Lo ha annunciato il Presidente del Coni, Giovanni Malagò.

Dopo la riunione di stamattina al Coni alla presenza del prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, il Presidente Malagò ha anche dichiarato che, dopo gli ultimi eventi spiacevoli in occasione dello scorso derby, “questa è la prova del fuoco, la prova del nove, non ci si può più permettere di sbagliare nulla dentro e fuori dallo stadio. Vanno trasmessi messaggi positivi perché non ci saranno più margini di attenuanti in un secondo momento, è un dato inequivocabile. Deve essere una festa. E se qualcuno vuole rovinarla rischia di far pagare un prezzo altissimo per il futuro”.

Anche la scelta di anticipare il calcio d’inizio è dovuta ad una questione di utilità.
Infatti, dopo gli incidenti dell’ultimo incontro tra Roma e Lazio – 8 accoltellati, 4 arresti, scontri a Ponte Milvio e a Piazza Mancini – secondo Pecoraro, “la scelta di anticipare l'orario delle 18 certamente sarà utile per l'afflusso e per il deflusso degli spettatori. Bisogna rasserenare gli animi dopo quello che è successo nel derby qualche settimana fa. E' necessario far lavorare gli operatori di polizia in serenità”.

A maggior ragione, perché il 26 maggio è anche la prima data delle elezioni amministrative Capitoline, e c’è bisogno della massima serenità.
“Abbiamo accolto l'invito a non cambiare data – ha aggiunto Pecoraro – e speriamo, anzi siamo certi, che andrà tutto bene, altrimenti la Lega e le istituzioni di questa città dovranno intervenire, ma non ce lo auguriamo per lo sport romano e la città di Roma”.

Un appello ai tifosi è stato rivolto anche dal Presidente della Lazio, Claudio Lotito.
“Come tutte le istituzioni hanno trovato un punto di incontro, chiedo ai miei tifosi di avere un comportamento all'insegna delle correttezza, del rispetto delle regole e della legalità, bisogna essere avversari in campo ma amici nella vita e dopo la gara dobbiamo abbracciarci. E' la prima volta nella storia del calcio italiano che Roma e Lazio si contendono un trofeo, dobbiamo considerarlo un punto di riferimento per i giovani e il rilancio dello sport della città”.


ARTICOLI CORRELATI
Il patron biancoceleste è stato condannato per omessa alienazione di partecipazioni della società biancoceleste
90-120 giorni è il tempo per uno studio di fattibilità. E sul Comitato, Malagò è chiaro: "Figura esterna allo sport"
Roma, Parigi, Los Angeles, Amburgo e Budapest: sono queste le città che si contenderanno la sfida per ospitare i Giochi Olimpici
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Grande entusiasmo al PalaTellene per l'amichevole della Virtus nonostante le numerose assenze
Data di pubblicazione: 2019-08-19 12:23:15
2
Il terzino ex Torino svolgerà a breve le visite mediche
Data di pubblicazione: 2019-08-20 13:42:55
3
Il difensore argentino ha firmato un prolungamento contrattuale
Data di pubblicazione: 2019-08-20 14:49:31
1
"Non ho una pregiudiziale da club, io faccio l'amministratore pubblico e quindi penso al meglio della città"
Data di pubblicazione: 2019-08-03 15:04:17
2
I giallorossi non brillano nell'amichevole coi baschi, ma a tenere banco è il futuro del bosniaco
Data di pubblicazione: 2019-08-08 17:10:29
3
Il club capitolino ha presentato la nuova campagna abbonamenti, quella del ritorno in Serie A, che partirà il 12 agosto
Data di pubblicazione: 2019-08-07 10:50:56
4
Il ds Spinelli va a pescare dal roster dei campioni in carica di Venezia e raggiunge l'accordo con la guardia ceca
Data di pubblicazione: 2019-08-03 14:50:47
5
Da Trigoria vogliono provare a chiudere un affare che sarebbe il più importante della storia romanista
Data di pubblicazione: 2019-08-11 17:34:09
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]