CRONACA
Appio, cittadini uniti per dire basta al degrado nel quartiere
27 febbraio: il Comitato di quartiere quadrante Appio Tuscolano ha indetto una manifestazione

“Chiederemo un incontro con le istituzioni territoriali – questo è quanto si apprende dal comunicato diffuso dal comitato con sede in Via Assisi 140 – per fornire proposte di sviluppo inerenti ad immobili demaniali inagibili presenti nel quadrante, privi di qualsiasi semplice regola igienico sanitaria, dimore di clandestini e spacciatori. Edifici che a causa dei continui incendi mettono a rischio la sicurezza pubblica”, concludono. A pochi giorni dalla realizzazione, con esito positivo, di una battaglia portata avanti dal Comitato, gli attivisti dello stesso non intendono fermarsi, e invitano tutti gli altri cittadini a fare altrettanto.

Più di tre anni fa, una voragine in via Otricoli comportava la chiusura della strada, con immaginabili disagi ai residenti della zona e non solo. Dopo continue segnalazioni agli organi municipali, dopo qualche tempo la strada fu rimessa in sicurezza e riaperta al traffico; sembrava quindi tutto tornato alla normalità, se non fosse per la mancanza dei cassonetti per i rifiuti, che infatti non furono riposizionati in loco: dopo il danno la beffa, ancora disagi per i residenti. Dopo segnalazioni e sollecitazioni, perpetrate per più di 3 anni, da parte del Comitato di quartiere Appio Tuscolano, proprio in questi giorni i tanto desiderati, quanto necessari cassonetti, sono tornati al loro posto.

Gli attivisti non vogliono insomma perdere tempo, perché la situazione di degrado e la mancanza delle Istituzioni nella zona è assolutamente evidente: venerdì 27 febbraio tutti in via Assisi, angolo via Tuscolana, per dire quindi basta a questa situazione di stallo che coinvolge la zona e, purtroppo, non solo.


ARTICOLI CORRELATI
La presidente del VII Municipio Monica Lozzi: "È dall'inizio della consiliatura che AMA continua a offrire un servizio carente, tale da non riuscire a garantire gli standard qualitativi minimi previsti"
I soccorritori hanno provato a intubarlo e rianimarlo, ma per il piccolo non c'è stato nulla da fare
Cittadini dell’Appio e Tuscolano attendono da tempo risposte, ma ancora una volta il VII Municipio non soddisfa
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Non è chiara ancora la dinamica dell'incidente. In corso gli accertamenti dell'autorità Giudiziaria. Circolazione ancora sospesa. Servizio navette non all'altezza
Data di pubblicazione: 2020-02-23 19:45:46
2
Il cucciolone di derivato pitbull gioca e passeggia senza curarsi del suo piccolo handicap
Data di pubblicazione: 2020-02-26 09:40:43
3
"Sono rimasto con lei, aspettando l’ambulanza. Per venti minuti, mentre la donna tremava".
Data di pubblicazione: 2020-02-27 15:03:05
4
Previsto il referendum confermativo nazionale il 29 marzo 2020, sarà possibile nella cornice epidemica? se sì, come?
Data di pubblicazione: 2020-02-23 14:41:34
5
L'attore Gian Marco Saolini aumenta la sua fama e ricchezza con un video fake sul coronavirus
Data di pubblicazione: 2020-02-24 14:48:45
1
Problema ammesso dall'assessore, la riunione tecnica in settimana per risolverlo
Data di pubblicazione: 2020-02-10 16:49:52
2
Le urla di dolore del 24enne hanno attirato l'attenzione di un operatore della vicina camera mortuaria del Grassi, che ha dato l'allarme e ha fatto soccorrere il giovane
Data di pubblicazione: 2020-02-05 16:48:30
3
Al momento sono stati effettuati dai Vigili del Fuoco circa 40 interventi tra alberi e rami caduti, pali di enti pubblici e insegne. Auto in sosta colpita a Monteverde
Data di pubblicazione: 2020-02-04 21:01:11
4
Non è la prima volta che accade nel campo santo, poco controllato e molto ampio
Data di pubblicazione: 2020-02-14 08:19:20
5
Non è chiara ancora la dinamica dell'incidente. In corso gli accertamenti dell'autorità Giudiziaria. Circolazione ancora sospesa. Servizio navette non all'altezza
Data di pubblicazione: 2020-02-23 19:45:46
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]