CRONACA
Ecco piazza di Spagna il giorno dopo l'invasione olandese FOTO
Visibilmente danneggiata la Barcaccia. Danni anche ad aiuole e alberature. Al lavoro AMA e la Sovrintendenza di Roma
Tecnici controllano i danni

Sono al lavoro dalle prime luci di questa mattina i restauratori della Sovrintendenza capitolina, per verificare e accertare i danni riportati alla Barcaccia del Bernini al centro di piazza di Spagna, mira, nel pomeriggio di ieri, della furia olandese (qui foto e dettagli). Anche gli operatori dell'AMA stanno lavorando per rimuovere le ultime tracce degli scontri di ieri, mentre i tecnici del Servizio Giardini stanno verificando eventuali danni ad aiuole e alberature.

The Day After Tomorrow, recitava il titolo di un film di qualche anno fa, L'alba del giorno dopo. Lo scenario apocalittico che ieri si presentava agli occhi dei cittadini romani non era molto dissimile. Ma se contro la furia della natura nulla si può, contro quella umana qualche azione la si può invece intraprendere. Il day after a piazza di Spagna porta ancora i segni della guerriglia urbana, scatenata e provocata dagli ultrà olandesi del Feyenoord, nella Capitale per assistere alla partita di Europa League contro la AS Roma che si è disputata ieri sera. Una delle grandi palme che danno su vicolo del Bottino è stata transennata, e in terra ci sono ancora lattine di birra, frammenti di vetro e anche parti di corteccia, con gli squaletti dell'AMA di ronda sotto il presidio ancora importante di Carabinieri, Polizia e vigili urbani.

L'attenzione di romani e turisti, però, è tutta per la fontana del Bernini: la Barcaccia è visibilmente danneggiata e la Sovrintendenza da stamattina sta continuando a fare rilievi e fotografie per quantificare la 'ferita' all'opera del Bernini, riscontrando anche ulteriori danni alla vasca centrale rispetto ai primi notati ieri sera. D'altra parte, la Soprintendenza aveva avvisato che prima di quantificare con precisione i danni, avremmo dovuto attendere la giornata di oggi, a vasca svuotata. Di positivo, c'è che molti dei frammenti sono stati ritrovati, ed entro stasera verrà stilato un primo bilancio anche economico dei danneggiamenti del monumento. Roma è pronta a chiedere un risarcimento dopo il terribile oltraggio di ieri, come hanno più volte ribadito ieri il sindaco Ignazio Marino e l'assessore alla Cultura, Giovanna Marinelli.

Di "oltraggio alla città", ieri parlava il sovrintendente capitolino ai Beni Culturali, Claudio Parise Persicce. "Parliamo di un patrimonio universale" - diceva riferendosi alla Barcaccia di recente restaurata (qui le foto dopo il restauro). Un patrimonio che "appartiene a tutti e va rispettato". Oggi, Persicce torna a quantificare i danni. "Ieri avevamo già verificato la presenza di alcune scheggiature, in particolare un frammento di travertino di 10 centimetri appartenente all'orlo del candelabro centrale della vasca" - spiega. Questa mattina, invece, dopo "una perlustrazione con i tecnici della Sovrintendenza" si è constatato che "in realtà gli urti di queste bottigliette hanno causato molti più danni di quanti fossero visibili a occhio nudo ieri sera".

Una valutazione fattiva, dice Persicce, ancora non è possibile, bisognerà aspettare le prossime ore. Ma - spiega - anche se "il danno materiale non sarà enorme", resta "un danno morale che deve essere  considerato e quantificato". E chi pagherà? "I responsabili che hanno assalito questo monumento in una maniera così violenta. È stato un atto probabilmente voluto e studiato affinché lasciasse il segno" - continua il sovrintendente. 


ARTICOLI CORRELATI
Dopo gli scontri a Campo de' Fiori, il raid dei tifosi olandesi a piazza di Spagna: gli incivili deturpano Roma
I gruppi Retake Roma, Roma Pulita! e Carte in Regola scrivono al sindaco Marino dopo i fatti di piazza di Spagna
La società di restauro Koninklijke Woudenberg si offre per restaurare la Barcaccia gratuitamente
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Al suo termine Roma Metropolitane tornerà ad essere una società risanata, sempre nel gruppo di Roma Capitale"
Data di pubblicazione: 2019-10-17 15:21:46
2
L'autista sarà interrogato dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia e dal pm Antonio Clemente
Data di pubblicazione: 2019-10-17 14:52:01
3
"C'è la paura di andare a lavorare e non tornare più a casa. Io ho fatto questa provocazione: diamo il taser agli autisti. Qui veramente si rischia il morto"
Data di pubblicazione: 2019-10-17 10:41:39
4
I treni della metro A transiteranno senza effettuare la fermata. Saranno sottoposte a revisione 12 scale mobili e 7 ascensori
Data di pubblicazione: 2019-10-17 10:53:19
1
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
2
Secondo i primi elementi raccolti dalla Polizia Locale, non ci sono altri veicoli coinvolti
Data di pubblicazione: 2019-10-13 12:13:48
3
"Abbiamo detto che attendiamo risposte anche su Ama, Farmacap, Multiservizi e tutte le partecipate che non funzionano"
Data di pubblicazione: 2019-10-14 19:32:44
4
Il conducente dell'auto, un uomo di 34 anni, è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti tossicologici di rito
Data di pubblicazione: 2019-10-14 10:11:09
5
A quanto sostenuto dalle lavoratrici l'azienda ha tagliato il 30% dello stipendio di settembre adducendo il mancato pagamento di alcuni committenti
Data di pubblicazione: 2019-10-15 11:39:47
1
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che al loro arrivo hanno trovato un cartello affisso sulla porta del locale in cui l'uomo avvisava di farla finita
Data di pubblicazione: 2019-10-04 10:54:37
2
La società "respingendo la ricostruzione dei fatti offerta dal programma, si riserva di tutelare le proprie ragioni nelle opportune sedi, anche giudiziarie"
Data di pubblicazione: 2019-10-10 15:31:08
3
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
4
Gli investigatori del commissariato Tuscolano, dopo un'intensa attività d'indagine sono riusciti a risalire alle generalità di tutti i componenti della baby-gang
Data di pubblicazione: 2019-10-05 17:07:59
5
Il giovane, che era a casa della fidanzata, è deceduto sul colpo
Data di pubblicazione: 2019-10-01 10:29:23
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]