SPETTACOLI
"Uomini senza donne" al Teatro Golden di Roma
Due belli e amati della televisione italiana che convivono per colpa del precariato
Ludovico Fremont, Valerio Morigi

Da martedì 27 gennaio fino al 22 Febbraio il Teatro Golden ospiterà la commedia scritta e diretta da Angelo Longoni, “Uomini senza donne”.

Sul palco 2 attori amati dal pubblico, Ludovico Fremont e Valerio Morigi. Il primo conosciuto dal pubblico per i suoi tanti ruoli televisivi e cinematografici tra cui ricordiamo Walter Masetti de I Cesaroni, mentre Valerio Morigi è tra i protagonisti della serie Tv Mediast “L’onore e il rispetto”. 

"Uomini senza donne" è sicuramente una commedia da primati per il successo ottenuto quando è stata rappresentata: vince il Premio Fondi nel 1988, viene tradotta in francese e tedesco, messa in scena presso il Théatre de la Coline, dall’emittente radiofonica France Culture e in Germania allestita al Theater Sirene di Saarbrucken.

Viene riallestita nel 1993 e diviene campione d’incassi riscuotendo un grandissimo successo in tutti i teatri italiani per 2 anni consecutivi, dalla commedia viene tratto il film cinematografico sempre scritto e diretto da Angelo Longoni prodotto dalla Ceccchi Gori.


LA STORIA. 
"Uomini senza Donne" (2015) é frutto di una riscrittura del testo originario attualizzata ai giorni nostri con un occhio rivolto alle trasformazioni sociali avvenute negli ultimi anni.

E' una commedia amara e divertente che affronta l'inadeguatezza, la confusione e le incapacità dei trentenni di vivere in modo equilibrato e maturo i sentimenti e l'amore. Si tratta di un problema talmente diffuso tanto d'aver contribuito in modo considerevole negli ultimi anni alla trasformazione della composizione sociale del paese.

E' la storia di due uomini, una strana coppia buffa e mal assortita, due scapoli che convivono a causa del precariato e che fanno delle donne il loro principale argomento di conversazione. Uno é estroverso, bello, aitante, salutista, fortunato con le donne, sicuro di sé, un po' cinico, pratica il pugilato a livello dilettantistico. L’altro é ombroso, timido, nevrotico, autoironico, autolesionista, trascurato e con una forte tendenza all'alcolismo.

I due convivono temporaneamente nello stesso appartamento, dividendo comicamente una vita mal organizzata, contraddistinta da un continuo e reciproco interrogarsi su tutto ciò che riguarda l'altro sesso.

La loro amicizia però é minata da una profonda immaturità e dall'incapacità, quasi fisiologica, di essere felici e sereni. Il finale é avvolto da un cinismo disarmante. La paura di essere veramente se stessi e di seguire le loro autentiche emozioni spinge i due amici ad uno scontro finale che li rende impotenti e attoniti di fronte alle proprie debolezze e incapaci di reagire alla meschinità della loro vita affettiva


IL CAST.
Angelo Longoni: autore, sceneggiatore, regista teatrale, cinematografico e televisivo. Tanti sono i suoi  lavori rappresentati nei teatri italiani come: Naja, Xanax, Maldamore, Ospiti, Il Muro, Col piede giusto, Uomini senza donne, solo per citarne qualcuno.

Per la tv dirige: Madri, Part time, un anno a primavera, Un amore di strega.


Ludovico Fremont: inizia giovanissimo la sua carriera d’attore che si divide tra cinema, televisione e teatro. E’ conosciuto per aver preso parte alla serie Tv I Cesaroni, ma tanti sono le sue interpretazioni. Per la Tv: Carabinieri, La figlia del Capitano, con cui vince il premio Charlot nel 2012;  Che Dio ci aiuti; Padri e figli; Un posto tranquillo.

Al cinema è nel cast di: Un Natale a Rio; Scrivilo sui muri; Noi due; Ultimi della classe.


Valerio Morigi: lavora in tante serie televisive come L’onore e il rispetto; Il restauratore; Gente di mare; R.I.S.; Fratelli benvenuti; Romanzo Criminale; In teatro è in Kaput Mundi;  Dignità autonome di Prostituzione; Bravi ragazzi, Broken Brave Mountain


ARTICOLI CORRELATI
A portarlo in scena è la ultradinamica Elda Alvigini, conosciuta al grande pubblico per il suo ruolo nella fiction tv “I Cesaroni”
E sulla Regione Lazio: "Lavoriamo con Zingaretti a costo di fargli fare bella figura. Il fatto che ci sia lui e non qualcun altro fa la differenza"
Nainggolan polemico su Twitter. Dopo le parole di Benatia e la querelle Garcia-Conte, è sempre Roma-Juventus
I PIU' LETTI IN SPETTACOLI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Elena Bonelli presenterà i finalisti della seconda edizione del talent “Dallo stornello al rap”
2
Il Festival di Arte Piromusicale si terrà nella location del Parco divertimenti Rainbow MagicLand
4
Negata l'autorizzazione per lo spettacolo a Gabriele Carbotti
5
A Piazza del Popolo, questa sera alle 18 il concerto in onore di Franco Califano
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]