CRONACA
Luminarie "brutte" in via del Corso, il web non perdona la scelta
144 bandiere dei Paesi che hanno aderito a Expo 2015. Ma ai romani non piace la scelta delle luminarie di via del Corso

Arriva il Natale, e arrivano le luminarie. Anche a Roma, dove ieri, 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, il sindaco Ignazio Marino ha acceso le luci in via del Corso. “Quest’anno abbiamo voluto ricordare, con la scelta delle luminarie, uno degli eventi più importanti del 2015, che vedrà l’Italia al centro dell’attenzione internazionale”  ha fatto sapere il primo cittadino. Per questo, come luminarie di Natale, sono state scelte le 144 bandiere dei Paesi che hanno aderito a Expo.

Le luci di via del Corso, però, non piacciono ai romani. Sono in molti a definirle "brutte", e il web non perdona. Dopo quelle dello scorso anno, le luminarie gayfriendly, è polemica anche per il Natale 2014.

“Brutte e volgari le luminarie su via del Corso a Roma. Fanno di tutto per rendere Roma un tempo meravigliosa, una schifezza!” – scrive qualcuno su Twitter. Qualcun altro, ironizza: “Le luminarie di via del Corso sono così brutte che a confronto l'albero di natale di mia nonna con le pallone d colori diversi mi sembra chic”. Ad altri, sembra di respirare aria di imminente appuntamento sportivo: “Le luminarie di via del Corso tra Natale e Olimpiadi!”. E ancora: “Luminarie a via del Corso...Ma si fanno i #mondiali a #Roma?”. Altri ancora, definiscono le luminarie “un’autentica pacchianata” che nulla ha a che fare con il Natale.

“Ma chi ha scelto le luminarie a via del Corso? So orribili (…)” – si legge ancora, sempre su Twitter. E di nuovo: “Le luminarie di via del Corso fanno piangere dalla bruttezza”.

Anche il presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni, ha commentato le luminarie di via del Corso, e ha ironizzato: “Il sindaco di Roma s'accanisce contro via del Corso: l'anno scorso l'arcobaleno, quest'anno sembra l'Onu. Marino ma che ti ha fatto di male il Natale?” – scrive sul suo profilo Facebook.


ARTICOLI CORRELATI
Ne dà notizia Il Tempo. La Polizia ha scoperto in una roulotte anche una mappa di Roma con alcuni luoghi evidenziati
Mostra fotografica tra Arte e Food, 23 e 24 marzo presso Antonello Colonna Resort a Labico
Il Nuovo Centro Destra ha organizzato un flash mob per protestare contro le decisioni del Sindaco
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
I genitori auspicano che i ragazzi siano in un posto sicuro ma l'istituto Padre Romualdo Formato è considerata una scuola di serie B
2
Intanto i lavoratori della Roma Multiservizi si riuniranno il 19 ottobre in assemblea, dalle ore 17 presso Spin Time Lab, in via di S. Croce in Gerusalemme 55
3
Tra i materiali incendiati, oltre alle folte sterpaglie, vi erano anche dei pneumatici, matasse di cavi elettrici e vario materiale ferroso e plastico
4
Fermati un 19enne romano in via Casilina, un 35enne venezuelano in zona Romanina e 2 pusher a San Basilio e San Paolo
5
La Prefettura, con sole tre persone che si occupano dei ricorsi, è praticamente impossibilitata ad esaminarli tutti avendo a disposizione 210 o 180 giorni
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]