POLITICA
Regione Lazio: assessore Varvazzo si dimette
Di seguito la lettera di dimissioni dell'assessore Varvazzo e la risposta del Presidente Zingaretti

Le dimissioni con questa lettera del 5 aprile:
"Caro Nicola,
apprendo con rammarico, dalle agenzie di stampa, che la vicenda privata di mio marito ha assunto un rilievo mediatico e pubblico, in seguito agli eventi delle ultime ore. Sono sicura che in tutte le sedi si dimostrerà l’innocenza del mio consorte e che tutto si risolverà in una bolla di sapone. Tuttavia, consapevole dell’importanza e della delicatezza del ruolo che ho assunto, solamente lo scorso 21 marzo, nella tua Giunta, e desiderosa di proteggere il mio profilo di servitrice delle Istituzioni ma, soprattutto, la tua esperienza di governo appena avviata da qualsiasi polemica o speculazione, ritengo opportuno rimettere nelle tue mani con effetto immediato il mio mandato di assessore.

Con stima,

Paola Varvazzo"

La risposta del presidente Nicola Zingaretti:

"Cara Paola,

ho ricevuto la lettera in cui mi comunichi la tua decisione di rassegnare le dimissioni da assessore.
Comprendo, con rammarico, le ragioni di una scelta che dimostra la tua sensibilità e il tuo profondo rispetto per le Istituzioni.
Ti ringrazio per questo atto di responsabilità, a tutela del tuo profilo professionale e della nostra esperienza di governo, e sono certo che, come da te sottolineato, questa vicenda potrà risolversi in modo rapido e completo sul piano giudiziario.

Con sincera stima,

Nicola Zingaretti".
 


ARTICOLI CORRELATI
"Il presidente Zingaretti - dice Storace - ha i nervi a pezzi dopo le dimissioni di Maurizio Venafro"
Tra provvedimenti di custodia cautelare in carcere anche quelli rivolti ad ex consiglieri e consiglieri di Roma e Lazio
Anche i capigruppo di FI alla Regione Lazio e in Campidoglio fanno un passo indietro. Gramazio è tra gli indagati
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Affermazioni incaute ma sostanzialmente fondate sulla pagina Facebook dell’Istituto. E nelle reazioni, a torto, domina lo scandalo
Data di pubblicazione: 2020-01-17 08:04:00
2
"Il VI municipio è tornato ai vecchi cassonetti stradali e il IV sta pressando l'azienda per abbandonare la raccolta differenziata casa per casa"
Data di pubblicazione: 2020-01-16 20:07:36
3
Il sindaco, per liberare Roma dalle bancarelle, colpisce gli storici commercianti ebrei, ma non sfiora neppure gli abusivi. Gli ambulanti: "Ti denunciamo"
Data di pubblicazione: 2020-01-14 09:26:54
4
Repubblica attacca: nella “tesi” per l’abilitazione ha copiato brani altrui. La Lega sollecita le dimissioni. Lei si arrampica sugli specchi
Data di pubblicazione: 2020-01-13 11:11:06
5
Il segretario dem annuncia di voler rifondare la sinistra dopo la vittoria in Emilia-Romagna (sic!): ma dovrebbe cambiare la sostanza, non (solo) il nome
Data di pubblicazione: 2020-01-12 10:36:12
1
M5S in rivolta per la discarica a Valle Galeria, il sindaco con le spalle al muro scappa. E, come sempre, i Romani pagano l’incapacità della giunta grillina
Data di pubblicazione: 2020-01-05 10:27:40
2
Il Comune di Roma è ormai nel caos per la gestione dei rifiuti e la Regione Lazio si dice pronta a commissariare la Sindaca
Data di pubblicazione: 2020-01-04 16:02:58
3
"Una discarica a soli 2 km dal sito dove per oltre 40 anni ha funzionato la vecchia discarica è follia con un danno commesso sull'ambiente e sulla salute dei residenti"
Data di pubblicazione: 2020-01-01 16:42:31
4
Affermazioni incaute ma sostanzialmente fondate sulla pagina Facebook dell’Istituto. E nelle reazioni, a torto, domina lo scandalo
Data di pubblicazione: 2020-01-17 08:04:00
5
Il Pd, terrorizzato dalla concreta possibilità di perdere la Regione rossa, chiede il rinvio del voto in Giunta per far processare Salvini. Il Capitano: "Siete senza dignità"
Data di pubblicazione: 2020-01-10 08:57:21
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]