CRONACA
Procura Coni Antidoping chiede squalifica della Kostner
La pattinatrice deferita per aver favorito l'ex fidanzato Alex Schwazer, accusato di doping

L'Ufficio Procura Antidoping ha disposto il deferimento di Carolina Kostner, tesserata Fisg, alla Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del Coni per il riconoscimento della responsabilità in ordine alla violazione degli artt. 2.8. e 3.3. delle Nsa sulla base degli atti trasmessi dalla Procura della Repubblica di Bolzano.  L'indagine della Procura,  denominata "Olimpia", in base anche agli esiti degli accertamenti svolti in ambito sportivo dall'Upa, è terminata con la richiesta di 4 anni e tre mesi di squalifica per la pattinatrice gardenese. 

Carolina Kostner, campionessa mondiale nel 2012 e bronzo ai Giochi Olimpici di Sochi 2014, era stata ascoltata dalla Procura Antidoping lo scorso 26 settembre, in un'udienza durata ben 4 ore, in ordine ad una accusa di favoreggiamento ed omessa denuncia relativamente al caso di doping che ha portato alla squalifica del marciatore azzurro Schwazer fino al 30 gennaio 2016.

Stando a quanto ammesso dallo stesso olimpionico della marcia, la Kostner riferì falsamente agli organi inquirenti che il suo fidanzato era a Racines mentre lui era in casa. La gardenese ha sempre sostenuto di averlo fatto per motivi di privacy e il suo legale, avv. Fontana, ha definito come "episodio del tutto sporadico"  l'incontro, al quale la fuoriclasse del ghiaccio assistette, tra Schwazer e il medico inibito a vita, Michele Ferrari, in un autogrill. 


ARTICOLI CORRELATI
Alcune abitazioni pubblicizzate come centri massaggi erano in realtà luoghi in cui veniva svolta da giovani donne l’attività di prostituzione
Alla Sala d'Onore del CONI "14-19 Sport@Scuola"
Le dichiarazioni del Presidente del Coni vengono ben accolte dal rettore di Tor Vergata, Giuseppe Novelli
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Preferirei che a consegnare la pizza fosse un driver italiano", la postilla discriminatoria allegata all'ordine
2
Stefàno (M5S): "Si tratta di un progetto fondamentale per i quadranti Sud Ovest e Nord Est di Roma che sono sprovvisti di servizi del genere"
3
Duecento cinquanta chilometri di itenerario ciclabile da San Pietro alla basilica di San Francesco. Raggi: "Un’opportunità per estendere la rete di piste ciclabili che stiamo già realizzando per la nostra città"

4
Tutti coloro che vivono nello stabile hanno sottoscritto l'impegno a lasciare lo stabile entro mercoledì

5
"È inaccettabile che i pronto soccorso dei nostri ospedali siano trasformati in bivacchi"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]