CRONACA
Ilaria Cucchi: "Chi sa, parli. E spezzi quella catena" VIDEO
Questa mattina Ilaria Cucchi ha incontrato a Palazzo Madama il presidente del Senato Pietro Grasso

“Se c’è qualcuno che sa, parli. E spezzi quella catena”. È una voce commossa ma decisa, quella di Ilaria Cucchi al termine dell’incontro con il presidente del Senato Pietro Grasso.

Dall’incontro tra i familiari di Cucchi e il presidente Grasso è emersa la voglia di collaborare. “Bisogna far sì che la morte di Stefano non sia stata vana e costruire una società che rispetti i diritti dei più deboli. Questo deve fare uno Stato che si definisce civile. Lo Stato che rappresento -ha aggiunto Grasso- farà tutto il necessario affinché in futuro non accada mai più una cosa simile. Non si può tollerare che chi è in custodia dello Stato possa vedere annientata la propria vita. Cercheremo di sensibilizzare tutti i rappresentanti istituzionali per fare e luce sulla vicenda che ci colpisce così tanto e andare verso la verità” – commenta Grasso al termine dell’incontro.

L’incontro lascia ben sperare la famiglia di Stefano: con l’aiuto delle istituzioni, anche Ilaria Cucchi è convinta di poter giungere a una soluzione. “Finalmente ci sono segnali dall'alto su fatto che tutto questo è inaccettabile” – spiega Ilaria, dopo il colloquio a Palazzo Madama. E aggiunge: “Io voglio la verità, non capri espiatori”. 


ARTICOLI CORRELATI
Intanto il Cosip polemizza sull'intitolazione di una strada al ragazzo morto nel 2009
La parte civile accusa il silenzio dei tre agenti di Polizia Penitenziaria
Assolti tutti e 12 gli imputati per insufficienza di prove. "Mio fratello è morto di ingiustizia" - dice Ilaria Cucchi
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
2
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
3
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
4
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
5
Il sodalizio criminale riforniva di cocaina, hashish e marijuana i quartieri romani del Trullo, Monteverde e Montespaccato, e l'area di Pomezia
Data di pubblicazione: 2020-01-14 10:45:33
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]