POLITICA
Roma cambia volto, arriva il nuovo logo. E la Lupa se ne va...
Approvata una memoria di Giunta per cambiare il brand di Roma Capitale

Roma cambia immagine. La Lupa scende dal capitello, e fa spazio ad un nuovo brand che il Campidoglio sta studiando e che - fanno sapere - sarà focalizzato sul nome della città. Altra novità: il nuovo logo sostituirò sia quello istituzionale che quello turistico, per renderli uniformi.

Già tempo addietro si pensava di cambiare logo. Al posto della Lupa, si diceva, solo qualche mese fa, anche a soggetti stilizzati come l’icona di New York, con il cuore a comporre la scritta ‘I Love New York’, suscitando la polemica di molti, romani doc, che si erano schierati a difesa della Lupa. Quale che sia il nuovo brand, l'assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori fa sapere che è stata approvata "una memoria di Giunta per un'immagine coordinata della comunicazione di Roma e che riprenda il logo istituzionale della città, coniugandolo con il brand turistico".

Quali i tempi? "Si tratta di un percorso che parte oggi e concluderemo in tempi brevi. L'obiettivo è avere una comunicazione più efficace e immediata" - ha spiegato ancora la Leonori, sottolineando che - "il Dipartimento Promozione del Turismo e quello Comunicazione metteranno in campo insieme tutti gli atti per arrivare a una realizzazione coordinata del brand". Unica certezza: al centro del logo, la parola 'Roma'.


ARTICOLI CORRELATI
Gigi Proietti lancia l'appello per salvare la storica Lupa Capitolina
Presentati al Macro i nuovi loghi di Roma Capitale, quello relazionale e quello istituzionale. Via 'Capitale'
Le dichiarazioni di Enrico Montesano e Paolo Bonolis
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo una lunghissima seduta durata oltre 13 ore tra proteste delle opposizioni e dei lavoratori
Data di pubblicazione: 2019-10-21 23:16:09
2
"Le biciclette che il sindaco di prima usava come scorta le abbiamo tolte dalla polvere e ora sono al servizio dei cittadini"
Data di pubblicazione: 2019-10-21 21:19:20
3
Scambio di minacce a distanza. Cercando di affermare una leadership esclusiva che nel governo attuale non può avere nessuno: visto come è nato e perché
Data di pubblicazione: 2019-10-21 10:21:38
4
"Scommetto un caffè che stasera la prima notizia su tutti i tg sarà Renzi e la Leopoldina"
Data di pubblicazione: 2019-10-20 17:16:16
5
Le carenze dell’amministrazione M5S sono tante ed evidenti. Ma nel degrado generale anche i sindacati hanno la loro parte di responsabilità, a cominciare da Cgil, Cisl e Uil
Data di pubblicazione: 2019-10-22 08:36:10
1
Per il M5S è un punto irrinunciabile e difficilmente il PD potrà sottrarsi. Ma i meccanismi e gli abusi del Potere non ne risentiranno affatto
Data di pubblicazione: 2019-10-03 08:15:18
2
"Ama ha ora la possibilità di avere di nuovo degli sbocchi dove collocare i rifiuti e oggi il nuovo amministratore farà un piano per i prossimi giorni"
Data di pubblicazione: 2019-10-04 14:47:02
3
Chi oggi chiede alla Raggi di andarsene dovrebbe avere la decenza di presentare un'alternativa o metterci la faccia
Data di pubblicazione: 2019-10-15 17:33:05
4
Impietosa analisi del familismo e dei suoi nessi con la mentalità mafiosa...
Data di pubblicazione: 2019-10-06 07:37:40
5
"Raggi, ora basta! Non è solo uno slogan, ma il grido di una città sfinita. Servizi al collasso, dai rifiuti ai trasporti, dalle mense al trasporto disabili"
Data di pubblicazione: 2019-10-17 15:32:54
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]