CRONACA
Il Brancaleone diffida Campidoglio: "Ci restituisca le chiavi"
"Più lo spazio resta chiuso e più si accumulano danni da mancata manutenzione e per mancate attività"

Il Brancaleone, sulla scorta della sentenza del Riesame, è pronto a diffidare il Campidoglio se le chiavi dello spazio di via Levanna non verranno immediatamente "restituite" all'associazione. Ad annunciarlo è stata Alessandra Scarnati, avvocato dell'associazione Spazio autogestito che si è occupata dell'immobile fino al sequestro di dicembre, dopo la decisione del Tribunale del Riesame.

I legali e gli esponenti dell'associazione sono stati auditi stamattina in commissione Trasparenza di Roma Capitale, presieduta da Marco Palumbo (Pd). Per l'avvocato Scarnati, la sentenza stabilisce "che non c'è né occupazione, né furto d'energia e che quindi lo spazio deve tornare agli aventi diritto. Il pm ha restituito le chiavi al Comune di Roma, ma lo spazio ora deve tornare nella disponibilità dell'associazione".

Pertanto, ha proseguito il legale, "intanto faremo una diffida perché più lo spazio resta chiuso e più si accumulano danni da mancata manutenzione e per mancate attività, che il Comune non è in grado comunque di offrire in alternativa: attenderemo comunque il tempo necessario perché il Campidoglio si possa esprimere sulla questione, ma intanto ci tuteleremo facendo diffida".

Dal canto loro, i tecnici del dipartimento Patrimonio e i rappresentanti dell'Avvocatura capitolina si sono chiamati fuori, sottolineando come si tratti di "una questione da dirimire con il pm e non con gli uffici capitolini, perché le chiavi della struttura sono state date al dipartimento Patrimonio per decisione del pm". Il verbale della seduta, ha concluso Palumbo, "sarà trasmesso al dipartimento patrimonio e attenderemo una risposta dagli uffici. È chiaro comunque che la posizione va presa dalla maggioranza - ha sottolineato il presidente della Trasparenza - nell'ambito di un regolamento transitorio che riguarda in linea generale gli effetti della delibera 140". (Foto di repertorio)

 


ARTICOLI CORRELATI
Per il Tribunale non è reato la presenza dei soggetti assegnatari degli spazi sociali e culturali di Roma Capitale in assenza di rinnovo delle concessioni
Con WhatsApp e Facebook genitori raccolgono migliaia di firme contro la riforma del Comune di Roma
Dopo 7.000 firme per la diffida e l’esposto raccolte a gennaio in tutti i nidi di Roma, la rete dei genitori si mobilita
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
Il corteo organizzato dai partigiani dell'Anpi partirà alle 9 da piazza caduti della Montagnola a Porta S. Paolo. La sindaca alle 8.40 sarà all'Altare della Patria
2
"Occorrono misure diverse per i detenuti anziani che, compatibilmente alla gravità del reato commesso, dovrebbero poter scontare la pena in altre strutture"
3
L'organizzatore: "E' stato fatto tutto in maniera assolutamente non invasiva: abbiamo amore verso la storia e verso la nostra Roma"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]