AUGURI DI MORTE SU FB
Roma, la Polizia municipale denuncia due persone che insultavano su Fb
Le offese, le diffamazioni e gli auguri di morte: il Comando generale della Polizia locale di Roma Capitale ha deciso di denunciarli

Dopo le offese e le diffamazioni gli auguri di morte: il Comando generale della Polizia locale di Roma Capitale ha deciso di denunciare due persone che su Facebook avevano piu' volte insultato il Corpo e i suoi componenti. I responsabili, lo scorso febbraio, avevano commentato alcuni post presenti sulla piattaforma Facebook scrivendo pesanti frasi e volgarita' sia dirette al Corpo che agli agenti, aggiungendo anche una foto obsoleta non rispondente a verita', con il chiaro intento di diffamare la Polizia di Roma Capitale. Il tutto, tra l'altro, era stato rilanciato da un famoso blog scandalistico, che aveva diffuso gli insulti su internet.

Convocati presso il Comando Generale, i due 'internauti' sono stati denunciati: costretti a nominare un avvocato di fiducia, riceveranno presto ulteriori comunicazioni dall'autorita' giudiziaria. A pochi giorni dal varo del nuovo profilo ufficiale Facebook, che si aggiunge a quello gia' attivo su Twitter, la Polizia locale ha quindi iniziato ad tener d'occhio la rete e tutti coloro che rilasciano commenti o post offensivi, grazie anche alle segnalazioni provenienti dagli stessi agenti: "Tutti coloro che utilizzano i social network devono assumersi la responsabilita' di quello che scrivono. In qualsiasi caso venga a configurarsi un reato, interverremo sicuramente", promette il comandante generale, Diego Porta.


ARTICOLI CORRELATI
Il vicecomandante Polizia Roma Capitale: "Milano è poco più grande di Tor Bella Monaca è ha circa 3500 agenti, Roma è 10 volte più grande"
Nella bufera il comandante Clemente che fa rientrare le sanzioni in un "sistema di valutazione"
"Uno dei due vigili, ridendo, mi ha detto che gli agenti possono intervenire solo se è la persona coinvolta a chiedere aiuto"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
"Siete certe che per girare questo filmino da Istituto Luce per la messa in esercizio dei "nuovi" filobus abbiate creato le premesse per un nuovo danno all'Amministrazione"
2
La riunione si terrà presso il Dipartimento Politiche Sociali e Servizi alla Persona e Assessorato in Viale Manzoni 16 Sala Rosi dalle 8.30 alle 13.00
3
"Speriamo di non dover assistere ad una nuova chiusura di un centro culturale del territorio, dopo la chiusura del Centro di Settecamini"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]