CASA DOLCE CASA
La disinfestazione periodica delle abitazioni
In alcuni quartieri delle più grandi città la presenza di animali e insetti molesti si ripete nel corso degli anni

In alcuni quartieri delle più grandi città la presenza di animali e insetti molesti si ripete nel corso degli anni. Purtroppo ratti, blatte e altri insetti vivono a stretto contatto con l’uomo, in zone dove non è possibile sterminarli. Per questo, in modo periodico, le popolazioni di tali insetti ed animali, si sviluppano a dismisura ed alcuni esemplari entrano nelle abitazioni, in genere attraverso gli scarichi. Quando si notano alcuni esemplari, ad esempio alcune blatte sotto il lavello della cucina, in molti casi si tratta di un’infestazione in piena regola, in atto già da lungo tempo. La soluzione migliore in questi casi consiste nel contattare una ditta di disinfestazioni, come ad esempio quella del sito https://disinfestazioni.roma.it/.

Le infestazioni in casa
Gli insetti e gli animali che possono penetrare in casa sono diversi, e le infestazioni hanno uno sviluppo classico. In molti casi le zone maggiormente colpite sono quelle dove ci sono delle fonti di umidità, come la cucina o il bagno. Ratti e blatte inoltre si possono infiltrare anche nei mobili in cui si conserva il cibo, sia che si trovino in casa, sia che siano posti in uno scantinato o su un terrazzo. Spesso il primo accorgimento da attuare consiste nel rendere inaccessibili le fonti di cibo, in modo da diminuire naturalmente la popolazione di insetti e animali presenti: se non riescono ad accedere al cibo, di cui sono alla ricerca, tenderanno a spostarsi in un’altra zona.

Le infestazioni in altri luoghi
Ratti e blatte sono animali onnivori, che si cibano di qualsiasi cosa trovino sul loro percorso. I locali maggiormente interessati dalle infestazioni da parte di questi piccoli esseri sono in genere quelli in cui avviene la manipolazioni di alimenti di vario genere, come ad esempio i forni, le pasticcerie, le mense. In questi locali sono spesso presenti ampie derrate alimentari, mantenute in zone apposite. Se un insetto o un animale trova facile accesso a queste stanze, avviserà il resto della popolazione: l’infestazione può avvenire in tempi brevi. Con così tanto cibo a disposizione le nuove generazioni si ripeteranno con grande frequenza, portando ad aumentare a dismisura la presenza degli essi molesti.

Scacciare insetti e animali
Per fare in modo che blatte, pulci, ratti o zanzare smettano di darci fastidio l’iuto di un professionista del settore è di primaria importanza. Questi potrà valutare l’entità e la natura dell’infestazione, ponendovi rapidamente rimedio, utilizzando tutti i migliori prodotti presenti sul mercato e le tecniche più efficaci.


ARTICOLI CORRELATI
Degrado, incuria, sporcizia, pericolo sanitario: ecco le parole all'ordine del giorno
Ne dà notizia Il Tempo. La Polizia ha scoperto in una roulotte anche una mappa di Roma con alcuni luoghi evidenziati
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Luttuosi, snob e cattivi
2
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 milioni di euro
3
La testimonianza di Alberto Palladino, 28enne reporter romano
4
Comunque la mettiate: le tette hanno e avranno sempre un potere. Soprattutto sulle donne
5
Il Sabato Lib(e)ro di Livia Filippi
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]